POTERE AL POPOLO: BLOCCHIAMO LA PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA A MUGNANO DI NAPOLI

0
787 Visite

Il comune di #Mugnano di Napoli, a guida #PD, si sta apprestando ad affidare la gestione del servizio idrico ad un privato, in barba al fatto che con il referendum del 2011 la volontà popolare di salvaguardare un bene comune e fondamentale come l’ #acqua che veniva sottratto alla speculazione e voglia di profitto dei privati.

Il sindaco Luigi Sarnataro e la sua giunta farebbero bene a ritornare sui loro passi perché è bene ricordarglielo il loro unico e solo motivo di esistere e governare Mugnano è quello di perseguire il bene comune e la volontà popolare.

Se, nel silenzio del momento, sperano di poter fare passare una tale scelta politica si sbagliano di grosso! Se Sarnataro in cerca di riconferma per le prossime amministrative pensa in questo modo di fare il piacere a qualcuno e tornare in sella al suo partito, non ha fatto i conti con l’oste.

Assieme ai Comitati per l’Acqua Pubblica ci mobiliteremo contro questo atto antipopolare e antidemocratico di mercificare un bene essenziale ed indispensabile per la vita delle persone e
ci batteremo per mettere in sicurezza i servizi pubblici dei Comuni per la gestione dell’acqua.

La strada indicata da tempo dai comitati è la costituzione di una grande azienda della area metropolitana speciale consortile distrettuale che abbia alla base la salvaguardia del bene comune e non il profitto.

Un’altra strada è stata tracciata, ora bisogna costringere questi politicanti ad intraprenderla!

#Giùlemanidallacqua

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03