Marano, area Pip: ancora uno scontro tra vecchi concessionari e imprenditori in fitto con il Comune. Scatta l’ennesima denuncia

0
2.268 Visite

Un nuovo, grave episodio si è verificato negli spazi dell’area Pip di Marano e sul caso indagano le forze dell’ordine e i magistrati di Napoli nord. Da quanto si apprende, alcuni soggetti in qualche modo riconducibili ai vecchi concessionari dell’area avrebbero fatto irruzione in uno dei capannoni che il Comune di Marano ha dato in affitto agli imprenditori che ne avevano fatto richiesta. Con l’obiettivo di rimpossessarsi dello stand. L’affittuario, in possesso di un regolare contratto con l’ente comunale, avrebbe sollecitato l’intervento dei carabinieri, giunti poi sul posto per verbalizzare e identificare le persone. Sono in corso indagini. La vicenda Pip è stato numerose volte al centro di nostri articoli. Allo stato, alla luce dei provvedimenti emessi dal Comune (revoca della convenzione con la Iniziative industriali) e di alcuni pronunciamenti dei giudici di Napoli nord, i capannoni invenduti, quanto meno buona parte di essi, sono da ritenersi di proprietà comunale. Mesi fa altri imprenditori avevano ricevuto richieste e solleciti di sgombero da parte dei privati nonostante fossero in possesso di contratto firmato con il Comune di Marano.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti