Covid, Speranza insiste: “Servono misure più restrittive sui territori”

0
Foto Fabio Cimaglia / LaPresse 12-12-2015 Roma Politica Teatro Vittoria. Incontro nazionale della minoranza dem promosso da Speranza Nella foto Roberto Speranza Photo Fabio Cimaglia / LaPresse 12-12-2015 Rome (Italy) Politic Minority Dem National Meeting In the pic Roberto Speranza
325 Visite

“La seconda ondata non è mai finita, assistiamo a una ripresa molto forte dovuta all’impatto delle varianti, che ci sta portando a misure sempre più restrittive sui territori”. Lo dice il ministro della Salute, Roberto Speranza, che in un’intervista al ‘Corriere della sera’, spiega: “Abbiamo confermato il modello per fasce perché ci sono situazioni geografiche molto diverse. E’ chiaro che monitoreremo giorno per giorno l’evoluzione epidemiologica, adattando le misure alla luce delle varianti”. Speranza chiarisce: “Io sono rigorista perché sono realista. Ricevo chiamate preoccupate dei governatori, che stanno firmando ordinanze restrittive anche da zone rosse. Gelmini è molto consapevole della serietà della situazione”. Sui vaccini, sostiene il ministro, “I nostri numeri sono in linea con Germania e Francia. Figliuolo farà un gran lavoro, che ci consentirà di accelerare ancora di più la campagna quando finalmente avremo molte più dosi”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03