Cimitero di Marano, da giorni al buio la palazzina del lotto A. Inutile chiedere: assessori e consiglieri sono come le belle statuine

0
1.154 Visite

La parte bassa dell’ala del cimitero (lotto A ampliamento cimiteriale), quella a ridosso della palazzina in costruzione da anni, è completamente al buio. Sono giorni che le persone segnalano l’anomalia: le luci non si accendono come accadeva fino a pochi giorni al passaggio dei familiari dei defunti. Niente di niente. Molti hanno chiesto spiegazioni, ma nessuno sa nulla. E nulla si sa, come sempre, su chi deve ripulire l’area dai frammenti di nicchie caduti dieci e passa giorni fa in seguito all’ultima allerta meteo. Il nulla, il vuoto cosmico, insomma. Il neo assessore al cimitero, di cui nessuno conosce nemmeno il nome, è un’entità astratta: sembra inutile come i consiglieri che l’hanno sponsorizzata. I consiglieri della commissione cimiteriale, tra cui Pasquale Coppola e Lorenzo Di Marino, quelli che mettono bocca su tutto e spesso a sproposito (come sui beni confiscati o abusivi), non dicono nemmeno mezza parola. A loro interessa solo scrivere comunicati senza senso o scritti con i piedi. Del fu sindaco Visconti nemmeno a parlarne. Non resta che sperare – lo dicono ogni giorno decine di persone e residenti – che prefettura e Procura ci liberino in fretta di questi sedicenti rappresentanti delle istituzioni.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03