La voce del cittadino. “Riaprire le scuole? Noi non siamo d’accordo”

0
917 Visite

Gentile direttore, la contatto da genitore per la riapertura delle scuole (primaria prima classe) il 24 novembre. Siccome su questo argomento a me viene ansia e paura, le chiedo da genitore di dare voce ad alcune mamme che vogliono che la scuola resti chiusa. Non possiamo permettere che vada a finire sempre come vogliono loro sono: i nostri figli non sono figli dello Stato dei politici.

E’ tutto un controsenso: la Campania e al collasso, chiede 450 medici ma apre le scuole. Siamo Zona rossa, non posso uscire ma posso accompagnare il bimbo a scuola? Non posso vedere la mia famiglia, nonni, zii, cugini, ma posso entrare a scuola con persone estranee,  con amici di classe. Se lei può, la prego dia voce a noi mamme: ci aiuti in questa battaglia L’istruzione è importante, ma la vita dei nostri figli ancora di più.

Lettera firmata

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03