Suicidio nel carcere di Secondigliano: si impicca detenuto accusato di violenza sessuale

0
1.012 Visite

Un uomo di 40 anni di Salerno si è suicidato nel carcere di Secondigliano, a Napoli, dove era detenuto in attesa di giudizio per violenza sessuale. Si è impiccato nella sua cella, era già morto quando lo hanno trovato. Agli inizi del mese un ragazzo di 18 anni aveva tentato di uccidersi nel carcere di Airola, a Benevento.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti