Marano, la protesta di Giuseppe, affetto da distrofia muscolare e da giorni senza il dovuto supporto. “Aiutatemi, non ce la faccio più”

0
1.951 Visite

Giuseppe D’Agnese (nella foto), cittadino di Marano affetto da una grave forma di distrofia muscolare, stamani ha inscenato una protesta – assieme ai suoi familiari – presso il municipio di Marano. L’uomo, che necessita di costante sostegno, è ciclicamente in difficoltà per la mancanza di un Osa, un operatore di sostegno cui ha diritto per legge.

Di D’Agnese ci siamo occupati anche in passato, sollecitando a più riprese la direzione sanitaria della locale Asl e il Comune di Marano. Da giorni i familiari di D’Agnese segnalano che l’operatore di cui necessita l’uomo non viene più inviato a casa. “E’ una storia che si ripete ogni tot mesi – spiega la moglie di Giuseppe – Non ne possiamo più: gli enti si rimpallano le responsabilità, noi siamo stanchi e Giuseppe è stremato. Ci siamo recati in municipio e anche dai carabinieri per segnalare la vicenda, affinché tutti sappiano cosa sta accadendo, nella speranza che l’ennesimo disservizio venga risolto quanto prima”.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03