Napoli-Tudor, è fatta: oggi la firma

0
843 Visite

Tudor ha detto sì al Napoli e oggi il tecnico croato potrà firmare il nuovo contratto che lo legherà al club azzurro, col presidente Aurelio De Laurentiis che si è tenuto l’ultima parola prima dell’ok definitivo, alla fine di una giornata molto intensa a Roma. L’imprenditore ADL sa di essere in uno snodo importante per il futuro della sua azienda più redditizia e naturalmente vuole prendersi tutto il tempo per valutare una scelta che deve rilanciare ad alto livello la squadra campione d’Italia, perché oltre a difendere ancora lo scudetto c’è da restare comunque nelle prime quattro e migliorare il cammino in Champions in vista della probabile fase a eliminazione diretta di febbraio.

Dunque Igor Tudor ha detto sì e ha dimostrato al probabile nuovo presidente tutta la voglia di prendere in mano la squadra azzurra per portarla in alto. Lo ha detto a quattr’occhi a De Laurentiis il quale a un certo punto della trattativa ha chiesto all’amministratore delegato Andrea Chiavelli e all’agente dell’allenatore croato, Anthony Seric, di lasciarli soli. Una tecnica consolidata quella del produttore cinematografico quando si tratta di scegliere i collaboratori più stretti e importanti per i progetti di realizzare. Un modo per valutarne le qualità umane e morali.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti