De luca: “Poche vaccinazioni, così a Napoli andiamo verso un nuovo lockdown”

0
1.035 Visite

“Se procede così la vaccinazione a Napoli andiamo incontro a un nuovo lockdown nel giro di pochi mesi”, lo dice Vincenzo De Luca nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì. Secondo il governatore con i dati delle vaccinazioni e con la diffusione della variante Delta del Covid si rischia di determinare una nuova chiusura.

Il governatore : “La situazione ci deve preoccupare”. Il governatore torna a polemizzare sui forniture di vaccini: “A luglio ci sarà una riduzione pesantissima nelle consegne di vaccini alle Regioni. In questo momento il governo e il commissario al Covid continuano a minimizzare o occultare la realtà. La realtà è pesante, a luglio arriveranno centinaia di migliaia di dosi di vaccino in meno. Le regioni non potranno quasi più fare le prime dosi, dovranno concentrarsi sui richiami”. De Luca annuncia anche un’ordinanza che vieta la vendita di asporto di alcolici dalle 22 alle 6. E sulla mascherina: “Qui resta obbligatoria anche all’aperto dove ci sono assembramenti”.

Per quanto riguarda la campagna di vaccinazione, De Luca spiega: “Se prosegue così la vaccinazione a Napoli andiamo verso un nuovo lockdown nel giro di pochi mesi, dopo settembre. Nel territorio della Asl Napoli 1 tra i tanti cittadini convocati per la seconda dose o anche la prima si sono presentati un numero limitatissimo, ad oggi per quanto riguarda la Asl Napoli 1 centro su 839mila cittadini residenti e vaccinabili vi sono 317mila mancate adesioni. E’ un dato non sostenibile”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti