Ponte Lago Patria ancora chiuso. Il Comitato “Km42”: “Il sindaco faccia luce sulla vicenda”

0
2.424 Visite

Niente di concreto è stato ancora fatto per la riapertura del ponte Lago Patria che mette in
comunicazione Castel Volturno con il vicino comune di Giugliano in Campania.
Numerose le lamentele e le manifestazioni contro il sindaco Petrella Luigi Umberto.
L’ultima proprio ieri, che non ha sortito nessuna reazione da parte dell’amministrazione.
Una piccola delegazione di cittadini ( date le norme anticovid in vigore) capitanata da “ C’entro associazione” , si è raccolta all’ingresso del comune per manifestare il suo enorme disagio, dato che da qualche mese anche la viabilità del ponte sul Volturno è stata chiusa.
Il ponte Lago Patria è ormai chiuso da oltre un anno e mezzo; il 06/07/2020 con la delibera della giunta comunale è stata approvata la proposta di messa in sicurezza del ponte, ma nulla di reale da allora è stato fatto, i lavori non sono stati ancora avviati.
Il sindaco Petrella non ha fornito ancora informazioni utili sulla data d’inizio dei lavori o una
motivazione concreta sul perché questi non siano stati avviati.
Il comitato “km42” chiede pubblicamente al sindaco di far luce sulla vicenda, di essere risolutivo riguardo a questo e ai tanti altri problemi che attanagliano la periferia di Castel Volturno così da migliorare la qualità della vita dei suoi cittadini.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03