Il Napoli riparte dal Tardini di Parma

0
234 Visite

Riparte dal Tardini il nuovo Parma targato Fabio Liverani, che nell’anticipo delle 12.30 di oggi affronterà il Napoli di Rino Gattuso. Poche novità tra le fila dei crociati, che sono rimasti uguali rispetto alla scorsa stagione, ma con l’avvento del nuovo tecnico i gialloblù metteranno da parte il 4-3-3 per il 4-3-1-2. In porta Sepe, davanti alla linea a quattro formata da Darmian, Bruno Alves, Iacoponi e Pezzella. A centrocampo ecco Brugman in regia, con Hernani e Grassi ai suoi lati e Kucka dietro le punte, che dovrebbero essere Inglese e Cornelius, visto che Gervinho si è fermato in allenamento. Attenzione però alla possibilità Karamoh, dato molto in palla nelle ultime sedute.

Diversi dubbi accompagnano Rino Gattuso. Tra i pali l’eterno ballottaggio tra Meret e Ospina, con il primo leggermente favorito. In difesa Mario Rui non è al meglio, quindi a sinistra potrebbe slittare Hysaj con Di Lorenzo a destra e Manolas-Koulibaly (sempre che il mercato non riservi sorprese). In mediana Lobotka non è al meglio, possibile che sia Demme a partire titolare affiancato da Fabiàn e Zielinski. In attacco tante opzioni, ma è possibile che Gattuso si affidi agli uomini più collaudati con il tridente composto da Politano-Insigne-Mertens.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03