Procida celebra la Cultura: un evento di successo organizzato dalla Dott.ssa Rosaria Cantagallo

0
462 Visite

Anche quest’anno, nella splendida cornice dell’isola di Procida, il mondo della cultura è stato celebrato grazie all’ideatrice e organizzatrice dell’evento, la dott.ssa Rosaria Cantagallo. Con grande maestria, la dott.ssa Cantagallo ha saputo coordinare questa manifestazione che non è stata solo un evento culturale, ma anche un’occasione di sintonia tra i partecipanti.

L’evento si è articolato in due momenti distinti. Il primo, di carattere letterario, ha visto la presentazione del libro “Pino Settanni il sogno infinito”, dedicato al grande fotografo visionario Pino Settanni e scritto da Lorella Di Biase, redattrice di “Uno Mattina”. La presentazione, che si è tenuta nel suggestivo giardino dei coniugi Scotto/Capodanno, ha registrato una partecipazione attiva e sorprendente del pubblico, dimostrando un forte interesse e coinvolgimento per l’opera di Settanni e la narrazione appassionata di Di Biase.

Il giorno successivo, le premiazioni si sono svolte nella chiesa di Santa Margherita Nuova a Terra Murata. La cerimonia è stata impeccabilmente presentata, e i vari componenti, nel ricevere il premio, hanno avuto modo di evidenziare il loro percorso di vita, spaziando dalla cultura al sociale, fino al mondo dello spettacolo. Particolarmente commovente è stato il ricordo filmato di Massimo Troisi, che ha toccato profondamente tutti i presenti.

Un aspetto che ha caratterizzato questa manifestazione è stato lo spirito di aggregazione e di sintonia che si è creato tra i partecipanti: non solo cultura, ma anche amicizie. Dopo le premiazioni, la cena da “Maria alla Corricella” si è rivelata un momento molto goliardico ed estremamente piacevole. Ma gli incontri tra i partecipanti non si sono limitati a questo; si sono protratti anche in altri contesti, grazie all’empatia reciproca che si era venuta a creare, portando a una connessione emotiva capace di condividere le stesse emozioni ed esperienze.

Il momento più emozionante è stato senza dubbio quando, dopo la consegna dei premi, i racconti di vita dei personaggi premiati e i ringraziamenti, è stato mandato in onda un filmato composto dagli organizzatori con immagini di Massimo Troisi tratte dal film “Il postino”. La commozione è stata tale che tutti i presenti si sono alzati in piedi applaudendo con gli occhi lucidi.

I premiati di quest’anno sono stati: Antonio Parlati, Monica Sarnelli, Patrizio Rispo, Amedeo Colella, Adriano Falivene, Claudio Ciccarone, Luigi de Magistris e Gerardo Ferrara. Un ringraziamento speciale va anche agli sponsor ufficiali dell’evento: Nicola Magliacane, Salvio Zungri e Profumi di Procida, che con il loro sostegno hanno reso possibile questa magnifica celebrazione della cultura.

In conclusione, l’evento organizzato dalla dott.ssa Rosaria Cantagallo ha saputo non solo premiare il talento e l’impegno dei vari protagonisti, ma anche creare un’atmosfera di condivisione e amicizia che ha reso l’esperienza indimenticabile per tutti i partecipanti. Procida si conferma così un’isola non solo di straordinaria bellezza, ma anche un luogo dove la cultura trova sempre un’accoglienza calorosa e partecipata.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti