Filmava allieve nella doccia: condannato ex arbitro di calcio

0
680 Visite

Cinque anni dai fatti contestati è arrivata la condanna per l’ex giudice di gara che riprendeva con un cellulare nascosto le proprie allieve della scuola arbitri di Castellammare di Stabia, comune in provincia di Napoli. La storia risale al 2018. In quell’anno l’ex arbitro era stato denunciato da 5 ragazze, all’epoca dei fatti tutte appena diciottenni.

La vicenda era emersa quando una delle giovani si accorse che all’interno degli spogliatoi era stato nascosto un cellulare in posizione tale che la telecamera del telefono puntasse e riprendesse le ragazze mentre erano sotto la doccia.

Le ragazze, vittime anche di molestie da parte dell’uomo, sono state difese dal team di legali che fanno parte dell’associazione “Libera dalla viole”.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti