Il cinema sale in cattedra al «Montalcini Ferraris» di Saviano e Marigliano, al via un progetto del Ministero della Cultura

0
783 Visite

Hanno preso oggi il via i laboratori professionalizzanti del progetto «Cinema 2030, per fare Goal tutti insieme» che vede protagonisti gli allievi dell’Istituto Superiore Statale «Rita Levi Montalcini – Galileo Ferraris» di Saviano e Marigliano – insieme agli allievi dell’Istituto Comprensivo 2 «Antonio Ciccone» di Saviano ed agli allievi dell’Istituto Comprensivo 46 «Scialoja Cortese» di Napoli – in un percorso di formazione ed educazione all’immagine intesi a comprendere meglio le professioni del cinema ed a diffonderne le competenze.

IL PROGETTO

Finanziato dalla Direzione Generale Cinema e Audiovisivo del Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito attraverso il Piano Nazionale di Educazione all’Immagine per le Scuole, il progetto «Valori in Serie» è risultato tra i vincitori, in provincia di Napoli, del bando 2022 Cinema e Immagini per la Scuola per le scuole secondarie di I e II grado.

L’Istituto «Montalcini Ferraris», diretto dal preside Domenico Ciccone, capofila della rete che ha presentato il progetto, ospiterà tra le proprie mura tutti i laboratori previsti dal percorso di educazione all’immagine realizzati grazie alla presenza degli esperti della società di produzione cinematografica Fabbrica Audiovisiva Napoletana s.r.l., partner principale del progetto, diretta da Gennaro Pinto.

Sceneggiatura, regia, direzione della fotografia ed audio in presa diretta, costume e scenografia le materie che i giovani allievi delle superiori affronteranno sui banchi di scuola e che metteranno in gioco, insieme alle proprie competenze, nella produzione di un cortometraggio o di una breve serie tv destinata alla diffusione su web. A precederli, i due laboratori sul soggetto di un film che i più piccoli allievi degli Istituti Comprensivi stanno concludendo.

GLI INCONTRI CON GLI ARTISTI

A battezzare il progetto – gli scorsi 4 e 12 maggio – sono stati gli attori Gianluca Di Gennaro e Cristina Donadio – protagonisti, rispettivamente, dei film «Gramigna» e di «Con tutto il cuore» – che hanno incontrato gli studenti e risposto alle loro domande dopo la visione dei due lungometraggi presso l’Auditorium Comunale di Saviano.

Sul palco, insieme agli artisti, si sono alternati i saluti del dirigente scolastica del «Montalcini Ferraris» e sono stati riportati i saluti della dirigente scolastica del Comprensivo «Ciccone», Carolina Serpico, e del Comprensivo «Scialoja Cortese», Rosa Stornaiuolo. Ad animare le mattinate con gli studenti il responsabile scientifico del progetto, il giornalista ed esperto di produzione cinematografica Gianrolando Scaringi.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti