Calvizzano, cittadinanza onoraria agli uomini e alle donne iraniane. La ratifica lunedì in Consiglio comunale

0
epa10201570 A woman gets her hair cut during a protest against strict laws in Iran and to support Iranian people following the death of 22-year-old Mahsa Amini, in front of the House of Representatives in The Hague, the Netherlands, 23 September 2022. Amini was arrested in Tehran on 13 September by the morality police, a unit responsible for enforcing Iran's strict dress code for women. She fell into a coma while in police custody and was declared dead on 16 September. EPA/LEX VAN LIESHOUT
376 Visite

Vicinanza al popolo iraniano, vittima della brutale repressione del regime teocratico. Il Consiglio comunale di Calvizzano manifesterà la sua vicinanza agli iraniani appoggiando, in modo ufficiale, la loro battaglia per la libertà. “Concederemo, pertanto, la cittadinanza onoraria ai cittadini e alle cittadine iraniane incarcerate arbitrariamente, quale atto simbolico ma di forte significato civile. Inoltre, in occasione della data dell’8 marzo, Giornata Internazionale della donna, inaugureremo una panchina letteraria, sulla scorta di quelle già installate sul territorio, dedicata a Saman Abba, la ragazzina assassinata per essersi opposta ad un matrimonio combinato, al fine di sensibilizzare la popolazione locale anche sul tema della violenza di genere e delle libertà sottratte alle donne che nel mondo subiscono soprusi e sopraffazioni per motivi politici, religiosi e culturali”, sottolinea il sindaco Giacomo Pirozzi.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03