Antonio morto dopo 10 giorni di coma: il giovane canoista era il figlio del magistrato Di Mauro

0
3.395 Visite

Non ce l’ha fatta Antonio Marino (nella foto), medaglia di bronzo agli Europei di canoa polo lo scorso settembre. E’ morto dopo 10 giorni di coma indotto. Il giovane, figlio del pubblico ministero Maria di Mauro, per anni in forza alla Direzione distrettuale antimafia di Napoli e da qualche mese promosso aggiunto presso la Procura di Napoli nord, era stato vittima di un incidente stradale. “Tutte le sezioni sportive sono vicine alla famiglia di Antonio, ai suoi compagni di squadra e alla sua allenatrice, Francesca Ciancio, in questo terribile momento”, scrive in una nota il Circolo nautico Posillipo. Alla dottoressa Di Mauro e alla sua famiglia le sentite condoglianze della redazione di Terranostranews.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03