Professoressa di lettere in pensione lascia in eredità 25 milioni di euro ad ospedali e onlus

0
894 Visite

La professoressa di lettere Marisa Cavanna lascia in eredità 25 milioni di euro a ospedali, onlus, istituzioni e associazioni. Nel suo testamento, tra gli eredi, compaiono infatti 16 enti, di cui molti nella provincia di Genova. Oltre al lascito, prima di morire lo scorso 9 dicembre, l’ex insegnante di 96 anni aveva preparato anche il suo necrologio, in cui ringraziava i medici che l’avevano assistita e tutti gli allievi conosciuti durante la sua lunga carriera, senza dimenticare la donna che negli ultimi mesi di vita l’ha assistita e curata, a cui ha destinato 3,7 milioni di euro. Riservata e molto religiosa, la “signorina Cavanna” come la chiamava un amico, era stata professoressa fino alla pensione.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03