Marano, immobile devastato da un incendio: torna a casa la famiglia di via Campana. “Grazie ai tanti che si sono interessati”

0
2.305 Visite

Una famiglia residente in via Campana, 20 giorni dopo l’incendio che aveva devastato la propria abitazione, è tornata a casa grazie alla rete solidale che ha visto coinvolti cittadini e associazioni. La famiglia rimasta senza casa in prossimità del Natale era stata subito soccorsa dalla maestra di una delle figlie della coppia di extracomunitari, la signora Imma Rusciano, che ha provveduto ad raccogliere fondi, acquistare i primi vestiti, fornirgli cibo cucinato ed alloggiarli in un albergo del territorio; successivamente, grazie all impegno delle associazioni Made, Zefiro, Act z, la famiglia è stata sistemata in mini appartamento (quella fornita dal Comune non è stata ritenuta idonea dal nucleo familiare in questione).

Le associazioni hanno inoltre fornito vestiario, coperte, giocattoli, suppellettili. La famiglia ora è finalmente tornata nella propria abitazione, nuovamente ammobiliata grazie alla maestra Imma e alla sua famiglia. Le associazioni ringraziano l’onorevole Pasquale Di Fenza per aver messo gratuitamente a disposizione del nucleo colpito dalla grave problematica un mini appartamento sito in Marano e permettere così al capofamiglia di poter risistemare la propria casetta.

Nota stampa associazioni Made, Zefiro e Act zero.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03