Gennaio, dieta mediterranea: “depurarsi” dagli eccessi in tavola con i prodotti di stagione

0
641 Visite

L’inizio dell’anno coincide con la fine delle festività natalizie, e quindi con la necessità di “depurarsi” dagli eccessi in tavola. Per farlo non c’è niente di meglio della Dieta mediterranea, ricca di frutta e di verdura. Andiamo allora a scoprire quali sono i prodotti di stagione del mese di gennaio.

Verdura: Fra le protagoniste di questo mese invernale c’è la famiglia delle crocifere: broccoli, broccoletti, cavolo verza, cavolini di Bruxelles… Tra i prodotti più consumati ci sono senz’altro i broccoli, saporiti ma scarsamente calorici (27 kcal per 100 gr), quindi indicati anche per le diete ipocaloriche. I broccoli sono ricchi di sali minerali (calcio, ferro, fosforo, potassio) e di vitamine C, B1 e B2. Inoltre vantano proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antitumorali e sono alleati per la protezione del sistema immunitario, dell’apparato circolatorio e respiratorio, degli occhi e delle ossa. Le altre verdure di stagione del mese di gennaio sono: porro, cicoria, rapa rossa, carota, sedano, zucca, radicchio, finocchio, cavolfiore, carciofo, spinaci, topinambur.

Frutta: Per quanto riguarda la frutta, anche a gennaio restano protagonisti gli agrumi: arancia, mandarancio, mandarino, pompelmo, limone, cedro. Tutti validi alleati contro i malanni di stagione, grazie al loro prezioso apporto di vitamina C. Si possono consumare in tanti modi: al naturale, spremuti, sotto forma di confetture, ma anche all’interno di insalate e altri piatti. Per il resto, nel carrello della spesa si possono mettere: mele, pere, kiwi, melograni e cachi.

Ora siete pronti per fare una spesa consapevole all’insegna della Dieta mediterranea!

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03