Marano, Albano sul caso Taglialatela-Bertini. “Visconti si affida a un politico bocciato per ben tre volte di seguito dalla città”

0
marano
663 Visite

E’ passato un mese dalle elezioni, ma non siamo riusciti a capire chi governa effettivamente la città – commenta il consigliere comunale Pasquale Albano – Sulla carta ad essere sindaco è Rodolfo Visconti, ma in pratica chi viene chiamato a discutere dei problemi della città è un consigliere di minoranza, trombato all’ultima tornata elettorale. Sembra a dir poco paradossale che il vicesindaco Taglialatela, giuglianese doc, abbia chiamato il consigliere di opposizione (?) Bertini ad un tavolo con gli operatori del mercato ortofrutticolo – chiuso dalla triade prefettizia – per trovare la soluzione più adatta. La città continua ad essere mortificata. In un solo mese Visconti è riuscito a rendere Marano un feudo giuglianese, a far scoppiare un’emergenza rifiuti e a dare nuovamente spazio a Bertini, l’unico politico nella storia della città ad essere stato bocciato dai cittadini non una ma ben tre volte di seguito e che a queste elezioni è arrivato addirittura quarto. E’ evidente che Visconti, non sapendo da che parte iniziare e non avendo la minima idea di cosa significhi essere sindaco, tenta di nascondere la sua incapacità dietro ex sindaci giuglianesi e politici che hanno già ampiamente dato.

Nota stampa consigliere Albano Pasquale

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti