Marano, il freddo polare negli uffici comunali di via Nuvoletta. Dipendenti bardati di sciarpe, cappotti e cappelli

0
1.261 Visite

Figli di un dio minore. Sono i dipendenti comunali che operano al piano terra o al primo piano della palazzina di via Salvatore Nuvoletta, sede dell’ufficio tecnico, tributi, stato civile, centralino e avvocatura. Al gelo, come i ragazzi di tante scuole. Termosifoni spenti, condizionatori che funzionano a corrente alternata o non sufficienti a riscaldare gli ambienti. Niente impianto centralizzato, niente caldaia. Quelli degli altri piani si sono dovuti attrezzare con apposite stufette.

E pensare che quella palazzina, costata fior di quattrini all’ente comunale, è pure dotata di pannelli fotovoltaici. A Napoli si direbbe che sono “per bellezza” o giù di lì.

dipe 2

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti