Assegno di inclusione, ancora boom a Napoli: 100mila famiglie destinatarie. Lo stesso numero di tutto il nord

0
559 Visite

A maggio erano 624.712 le famiglie con l’Adi, l’assegno di inclusione, per 617 euro medi a nucleo e oltre 1,5 milioni di persone coinvolte: lo si legge nella prima edizione dell’Osservatorio sull’Adi e il Sfl appena pubblicata dall’Inps secondo il quale nei primi sei mesi i nuclei con la domanda accolta sono stati 697.640. A maggio hanno ricevuto l’Adi 436.181 famiglie nel Sud (il 69,82% dei sussidi sul totale) per 1.129.288 persone, 80.051 nuclei nel Centro (164.506 persone interessate) e 108.480 nel Nord (207.637 persone coinvolte). Il sussidio medio al Sud a maggio era di 631 euro a fronte dei 578 euro medi al Nord.

L’Inps sottolinea che su 624.712 famiglie che a maggio hanno avuto l’assegno di inclusione in oltre 260mila sono presenti minori, in quasi 239mila sono presenti disabili e in 297mila sono presenti persone con almeno 60 anni. Le famiglie con persone in situazione di svantaggio sono, secondo l’Osservatorio, 5.798. A maggio le famiglie con un solo componente che hanno ricevuto l’Adi sono state 214.763. L’importo medio per le famiglie con minori è stato di 691 euro con una forbice che va dai 627 euro nel mese per le famiglie con due componenti ai 768 euro per quelle con cinque componenti e più. Anche per ‘Adi come per il reddito di cittadinanza c’è una prevalenza di sussidi erogati al Sud. La provincia con più assegni di inclusione a maggio era Napoli con 100.665 famiglie (287.581 persone coinvolte) con il sussidio, un numero che si avvicina a quello dell’intero Nord (108.480) ed è oltre il doppio dell’intera Lombardia (37.341). A Napoli l’assegno medio per famiglia è di 680 euro contro i 617 medi del sussidio in Italia. Se si guarda ai primi sei mesi dell’anno hanno avuto la domanda accolta 697.640 famiglie per 1.681.380 persone coinvolte.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti