Marano, Comune condannato dal giudice del lavoro per il caso De Luca. La città ringrazia Visconti e gli ex amministratori autori del pasticcio

0
3.748 Visite

La città sentitamente ringrazia l’ex giunta Visconti anche per quest’altro bel regalo. Il 31 dicembre del 2018, con un decreto sindacale, fu conferito a Maria Silva De Luca, ufficiale in forza al comando dei vigili urbani di Marano, l’incarico di comandante del comparto. L’affidamento fu oggetto di polemiche poiché la De Luca risulta essere rinviata a giudizio in un procedimento penale in relazione ad alcune vicende del comune di Arzano, dove la stessa, qualche anno fa, ha avuto un’esperienza amministrativa.

I vertici della vecchia giunta, non essendo pratici ed esperti delle cose del municipio maranesi, erano gli unici a non saperlo o comunque sottovalutarono inizialmente la cosa. Dopo alcuni articoli sul caso, la vecchia amministrazione – era il febbraio dell’anno 2019 – decise di revocare l’incarico alla De Luca che ha così proposto ricorso dinanzi al giudice del lavoro, bollando come illegittimi i provvedimenti adottati dal Comune di Marano.

Ricorso conclusosi con la condanna del Comune ad oltre 10 mila euro in favore della ricorrente, ovvero la De Luca, e a 2 mila euro per il pagamento delle spese di lite e rimborsi spese. Grazie Visconti, grazie ex giunta. Pagheremo noi anche questo.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03