Il Consiglio Comunale di Napoli approva il bilancio consolidato: ora Manfredi può assumere

0
757 Visite

Napoli, 16 novembre – Il Consiglio Comunale di Napoli ha approvato con una maggioranza di 30 voti favorevoli, 7 contrari e 2 astenuti, la delibera n. 470 del 30.09.2021 avente ad oggetto il Bilancio Consolidato per l’esercizio 2020. «La situazione economico finanziaria del Comune di Napoli è molto seria e necessita di un intervento straordinario, senza il quale è difficile assicurare la normale gestione della attività» ha scritto nella relazione presentata in Sala dei Baroni, l’assessore al Bilancio Pierpaolo Barretta. Il consolidato ha certificato il debito monster dell’ente di 5 miliardi.

Tra le fila dell’opposizione si possono già riscontrare le prime divisioni: Catello Maresca, a capo dei consiglieri di centrodestra, ha espresso voto contrario; Antonio Bassolino e Toti Lange si sono astenuti; mentre Alessandra Clemente ed il suo consigliere Claudio Cecere hanno votato a favore, anche perché il documento contabile, senza il quale non sarebbe possibile procedere alle assunzioni che dovrà giocoforza fare il sindaco Gaetano Manfredi, è stato redatto dalla precedente amministrazione di cui sono stati espressione.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03