Cuba senza Castro: Raul lascia la guida del Partito Comunista

0
290 Visite

Raul Castro si presenterà dimissionario da primo segretario del Partito Comunista all’ottavo congresso in programma da questo venerdì. E lo farà “senza la minima traccia di tristezza e pessimismo”. La svolta arriva mentre l’economia cubana vive la fase più drammatica da decenni. Tra pochi giorni, quindi, l’isola verrà guidata ufficialmente senza neppure un Castro tra i massimi dirigenti per la prima volta da oltre 60 anni. Si pensa che a succedergli sarà Miguel Diaz-Canel, presidente di Cuba scelto proprio da Raul Castro per guidare la successione verso una nuova generazione di comunisti.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03