Verde pubblico a Marano, la ditta che aveva vinto l’appalto ha rinunciato. Cinque operai a spasso da 50 giorni

0
1.662 Visite

Caos verde pubblico a Marano. La ditta Seafa srl di San Marcellino, che si era aggiudicata l’appalto per i prossimi 12 mesi con un ribasso del 35 per cento, ha rinunciato. Il titolare, convocato al Comune due giorni fa, ha riferito di non essere in grado di assolvere al compito e di onorare gli impegni con i lavoratori, cinque in totale ormai fermi da circa 50 giorni. L’ente cittadino ha già convocato la seconda azienda, la “Floridiana” srl, che dovrà comunicate nelle prossime ore agli uffici comunali se intenzionata ad accettare. L’iter per l’aggiudicazione dell’appalto è stato – come ogni anno – a dir poco tortuoso, prima a causa di un atto amministrativo non redatto secondo i parametri di un funzionario comunale, poi per gli intoppi legati all’apertura delle buste, ai certificati antimafia e a tanto altro. Un groviglio, insomma, che pesa esclusivamente sui lavoratori in attesa di rientrare in servizio.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03