Regione, la giunta che verrà. E Casillo potrebbe essere il nuovo presidente dell’assise

0
746 Visite

Poco o nulla cambierà a Palazzo Santa Lucia. La giunta del rieletto presidente Vincenzo De Luca avrà, ancora una volta, una impronta essenzialmente tecnica. Fulvio Bonavitacola, il suo fedelissimo, resterà al suo posto con il solo rischio però di perdere la delega all’ambiente a favore di un altro assessorato. Gli altri assessori tecnici, Cinque, Discepolo e Marchiello, hanno buone possibilità di riconferma mentre Fortini e Matera, eletti in Consiglio, non avranno ulteriori incarichi.

Una regola che dovrebbe valere anche per Mario Casillo, mister 42 mila preferenze di, che potrebbe però ottenere la presidenza del Consiglio regionale della Campania. Un posto nell’esecutivo, invece, andrà a Noi Campani di Clemente Mastella. Probabilmente sarà un beneventano a cui toccherà la delega all’innovazione. La sanità resterà in mano a Vincenzo De Luca che si farà affiancare da qualche consulente. Da sciogliere, invece, il nodo De Mita che visto il magro bottino ottenuto potrebbe rischiare di restare a bocca asciutta. Nessuna speranza, o pochissime, per i tanti trombati del Pd napoletano. Qualcuno, forse, potrebbe entrare nello staff o ottenere la presidenza di qualche partecipata.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03