Open Arms, l’ex ministro Tria dalla parte di Matteo Salvini: “Fu decisione collegiale, nessuno si oppose”

0
426 Visite

A difendere Matteo Salvini arriva Giovanni Tria. L’ex ministro dell’Economia, che nei giorni concitati della scorsa estate c’era eccome, difende il leader della Lega sul caso Open Arms: “Ho sentito parlare di interesse pubblico: per quel Governo quello era interesse pubblico. L’informazione stava sui giornali, chi non era d’accordo poteva esprimersi. Ci sono responsabilità collegiali”, tuona a ridosso del via libera del Senato al processo che vede il numero uno del Carroccio accusato di sequestro di persona.

“Non mi ricordo – prosegue poi a Stasera Italia su Rete Quattro – che qualcuno si sia espresso. Mi sembrava una decisione molto simile a tutte quelle precedenti. Non voglio dire quello che pensavo perché faccio parte di quel Governo: la responsabilità è ovviamente collegiale e tirarsene fuori dopo non è elegante”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03