Regionali. De Luca sul ritardo della ricandidatura: “Il Pd mi ha sempre rotto le scatole”

0
Napoli 28-06-2019 stazione marittima inaugurazione villaggio olimpico delle Universiadi con il Presidente De Luca, il sindaco De Magistris, commissario Basile (newfotosud Alessandro Garofalo)
313 Visite

Durissima staffilata del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che, in occasione di un incontro avvenuto ieri sera al Rotary Club Napoli Sud Ovest, ha sfidato il Pd, ancora tentennante nel proporre la sua ricandidatura alle prossime elezioni regionali, perché non gradita ai dem vorrebbero un nome più adatto a un eventuale accordo col M5s.
“Dobbiamo avere un po’ di pazienza, il Pd sembra un partito che va a diesel – esordisce De Luca – Ma questa è una cosa che porta bene, perché, come ho raccontato altre volte, tutto quello che ho fatto nella mia vita non l’ho fatto grazie al partito, ma nonostante il partito. Mi hanno sempre rotto le scatole. E per due ragioni fondamentali. La prima è che gli uomini liberi sono scomodi. Io sono un uomo libero e me ne infischio delle bandiere e delle correnti di partito. Quando devo scegliere tra gli interessi della mia comunità e quelli del partito, scelgo la mia comunità. Punto e basta. Questa cosa a volte è difficile da digerire”.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti