Superenalotto, esce a Lodi il 6 dei record: vinti 209 milioni con schedina “casuale” da 2 euro

0
820 Visite

Il 6 dei record al SuperEnalotto è stato centrato dopo oltre un anno. I 209.160.441 euro sono stati vinti a Lodi, al bar “Marino” di via Cavour 46. Questa la serie vincente: 7, 32, 41, 59, 75, 76. Numero jolly: 21. Superstar: 11. La combinazione vincente è stata realizzata tramite Quick Pick, il sistema che crea casualmente una schedina di gioco dal terminale senza che sia il giocatore a compilarla fisicamente. Una vincita epocale, quindi, grazie a una giocata di soli 2 euro. Quella di stasera è la prima con punti sei del 2019 e la 121esima realizzata dalla nascita del SuperEnalotto.

Il bar Marino per ora è chiuso: oggi era aperto e le saracinesche sono state abbassate circa alle 20. Il locale, il cui ingresso è in via Volturno angolo via Cavour, si trova a 50 metri dal Duomo ed è solitamente molto frequentato fra i locali del centro storico. Diversi giornalisti sono già sul posto: si sta cercando il titolare che potrebbe riaprire il bar per festeggiare.

Nell’estrazione odierna sono stati realizzati anche cinque 5 da 63.109,30 euro. Tre di questi con un sistema, uno a Sellia Marina – in provincia di Catanzaro – e l’ultimo a Monterotondo, alle porte di Roma.

Il jackpot da 209 milioni è il più alto nella storia del Superenalotto e il più alto di tutte le lotterie mondiali. L’ultimo 6 risale ad oltre un anno fa, quando – il 23 giugno 2018 – vennero vinti 51,3 milioni di euro attraverso un sistema giocato da 45 giocatori. Il record del jackpot più alto di sempre era di 177,7 milioni di euro, quando la sestina vincente venne centrata il 30 ottobre 2010 con un sistema Bacheca suddiviso in 70 cedole. Tra un primato e l’altro sono passati 3.167 giorni, durante i quali il 6 è stato centrato 28 volte.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03