Centrosinistra, Pisapia crede ancora nella casa comune. Renzi invece tira dritto…

0
307 Visite
Da una parte, a Milano, Renzi riunisce i circoli del Pd e parla dentro e fuori dal partito: “Fuori dal Pd non c’è la rivoluzione socialista, marxista, leninista, ma M5s o la Lega. Fuori non c’è la sinistra di lotta e di governo ma la sconfitta della sinistra”. Dall’altra, a Roma, Pisapia inaugura la nuova forza che riunirà i movimenti a sinistra del Pd: da Mdp ai Verdi, dall’associazionismo alla presidente Boldrini. A Roma debutta il movimento dell’ex sindaco: “Imu e Articolo 18 errori, ma ora nuova casa comune perché da soli non si va da nessuna parte”. Con lui ci sono da Mdp alla Boldrini, dall’Arci ai Verdi. Ma ad essere convinti di un soggetto unico con il Pd restano lui e la sinistra democratica.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03