Parco Verde di Caivano, task force della Polizia Metropolitana: sequestrata cocaina, sanzionati automobilisti e un’azienda per irregolarità sulla gestione dei rifiuti per 10mila euro  

0
361 Visite

Nell’ambito del programma di attività disposto dalla Polizia Metropolitana di Napoli su richiesta del Prefetto di Napoli, Claudio Palomba, e della Commissione Straordinaria di Caivano, i funzionari e gli agenti del Corpo di Piazza Matteotti hanno messo in campo una task force per controlli di polizia stradale che ha visto impegnati, quest’oggi, cinque equipaggi con posti di blocco in vari punti del territorio del comune dell’area nord.

Nel corso di uno di questi controlli, nei pressi del Parco Verde, la Polizia Metropolitana, coordinata dal Comandante, Lucia Rea, ha rinvenuto e sequestrato, a bordo di un’auto, tre grammi di cocaina con delle pipette per il consumo. Le divise di piazza Matteotti, insospettite dall’accelerazione improvvisa dell’auto, una Fiat 500 con targa polacca, hanno proceduto con un’ispezione del veicolo e hanno rinvenuto un involucro con la sostanza stupefacente. Il possessore, un 35enne di Acerra – per il quale è scattato immediatamente il ritiro della patente – è stato segnalato alla Prefettura per detenzione illecita di stupefacenti.

Nel corso degli ultimi tre giorni sono 60 i veicoli controllati con 90 persone identificate: 21 le violazioni al codice della strada riscontrate con altrettante contravvenzioni elevate, un veicolo è stato sospeso dalla circolazione e una patente ritirata.

Nel corso del pomeriggio la Polizia Metropolitana, coadiuvata dai Vigili del Fuoco, ha effettuato anche controlli di natura ambientale, sanzionando un’azienda all’interno della zona Asi per irregolarità sulla tenuta del registro di carico e scarico dei rifiuti. La sanzione ammonta a 10mila euro. Le attività di controllo ambientale sono state disposte dalla Procura di Napoli Nord.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti