Scomparsa Kataleya, 5 nuovi indagati. La pista inquietante: “Usciti dall’ex albergo con un grosso borsone e trolley”

0
1.048 Visite

 

Possibile svolta sulla scomparsa di Kataleya, la bambina di origini peruviane rapita il 10 giugno scorso all’ex hotel Astor di Firenze, dove la piccola viveva con la sua famiglia.

La Procura di Firenze, infatti, ha iscritto nel registro degli indagati cinque ex occupanti dell’albergo per eseguire accertamenti tecnici irripetibili “volti ad accertare la presenza di materiale biologico o genetico e all’estrapolazione dei eventuali profili del Dna da borsoni, trolley e da rubinetti di stanze dell’hotel e alla loro successiva comparazione con quello della vittima”.

Tre dei cinque indagati, infatti, sono stati ripresi da alcune telecamere mentre uscivano dall’Astor con un borsone e due trolley che, come spiega la procura. Gli indagati sono della cerchia familiare della bimba: cugini e zii.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti