Papa-Zelensky, l’incontro è durato 40 minuti

0
881 Visite

I temi del colloquio tra il Papa e il presidente Volodymyr Zelensky, durato circa quaranta minuti, «sono riferibili alla situazione umanitaria e politica dell’Ucraina provocata dalla guerra in corso. Il Papa – riferisce il portavoce vaticano Matteo Bruni – ha assicurato la sua preghiera costante, testimoniata dai suoi tanti appelli pubblici e dall’invocazione continua al Signore per la pace, fin dal febbraio dello scorso anno. Entrambi hanno convenuto sulla necessità di continuare gli sforzi umanitari a sostegno della popolazione. Il Papa ha sottolineato in particolare la necessità urgente di ‘gesti di umanità’ nei confronti delle persone più fragili, vittime innocenti del conflitto».

Zelensky lascia il Vaticano

Terminato il colloquio con papa Francesco, Volodymyr Zelensky ha lasciato il Vaticano. Il presidente ucraino è salito in auto ed è stato scortato lungo il tragitto fuori da piazza San Pietro. Il prossimo impegno del leader di Kiev è in programma alle 18.30 in diretta televisiva a Porta a Porta.

Zelensky a colloquio con il Papa per 40 minuti

E’ durato circa 40 minuti il colloquio tra Papa Francesco e il presidente ucraino Zelensky in Vaticano. Il Papa ha accolto Zelensky sulla porta dell’Auletta Paolo VI, in piedi appoggiandosi al bastone. Il presidente, salutando il Papa, ha messo la mano sul cuore e ha chinato la testa. Con loro solo l’interprete: il francescano ucraino fra Marek Viktor Gongalo. Zelensky, seduto al tavolo per il colloquio con il Papa, aveva davanti a sé due fogli scritti.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti