Ultimo giorno di campagna elettorale, i big corrono a Napoli

0
Foto LaPresse - Marco Cantile Napoli, 19/06/2016 Politica Candidati sindaco a Napoli al voto nei rispettivi seggi. Nella foto: Gianni Lettieri
386 Visite

Tutti corrono a Napoli in quest’ultimo giorno di campagna elettorale, prima che cali il sipario (il silenzio scatterà alla mezzanotte di oggi). I leader provano a tirare la volata ai candidati, ai partiti e alle coalizioni. Ma anche a loro stessi: difatti, tra Napoli e le altre provincie, molti sono in corsa nei listini, altri agli uninominali. La sfida delle sfide si gioca dunque al Sud e in particolare a Napoli, che rischia di risultare decisiva – non sarebbe la prima volta – ai fini della spartizione dei seggi in Parlamento. Un programma serrato in cui ognuno tenterà di strappare all’altro qualche voto e di portarsi in dote quella manciata di indecisi che può fare la differenza. Resta l’incognita astensione che in città rischia di superare ampiamente il 40 per cento.

Ad aprire le danze sarà Antonio Tajani, vicepresidente e coordinatore di Forza Italia, che alle 10 è atteso all’Acen, per un confronto con i costruttori. Un’ora più tardi, sempre a Palazzo Partanna ma un piano più su, incontrerà gli imprenditori locali presso la sede dell’Unione industriali. Il destino ha voluto che allo stesso orario, a sfidare Tajani in un immaginario scontro a distanza ci fossero due ex forziste oggi in corsa con il terzo polo. Mara Carfagna, ministro per il Sud e la Coesione territoriale, e Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, siederanno allo stesso tavolo per una conferenza stampa all’hotel Mediterraneo, alla quale parteciperà anche il deputato uscente di Italia viva e vicepresidente della Camera Ettore Rosato. E poi Giorgia Meloni e Luigi Di Maio.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03