Marano, nuovo Puc: c’è già una tegola. Il pool di esperti non ha ancora firmato il contratto con il Comune. E’ corsa contro il tempo per l’invio degli atti in Regione

0
1.271 Visite

C’è già una tegola sul nuovo Piano urbanistico di Marano, la cui redazione è stata ad un pool di esperti capitanati dall’architetto Ciro Buono. Il preliminare del Puc è pronto e può essere inviato in Regione entro il 30 giugno, così come fissato da Palazzo Santa Lucia. Ma ad oggi il team che lo ha redatto non ha ancora firmato – come confermato al telefono dall’architetto Buono – il contratto che lo lega al Comune di Marano, da qualche giorno commissariato per mafia. Il materiale da inviare in Regione entro il 30 può essere inoltrato se gli esperti, almeno formalmente, sono in pratica degli abusivi? E’ questa la domanda che si pongono in tanti. Se l’atto preliminare non arriverà in Regione entro il 30, al Comune arriverebbe un commissario ad acta che si occuperebbe solo del Puc.

Nel frattempo, ancor prima dell’approvazione del Puc, all’ufficio tecnico si stanno dando “alla pazza gioia” con la firma di numerose concessioni. In via Castel Belvedere è ormai un fiorire di cantiere. Resterà un pezzo di terreno? Siamo scettici.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03