La prima mostra permanente di quadri a Bacoli, la soddisfazione del sindaco

0
361 Visite

Ce l’abbiamo fatta. Ad inizio anno lanciammo una sfida. Quella di trasformare uno sgabuzzino abbandonato, nella prima mostra permanente di quadri a Bacoli. Con opere di artisti e paesaggi dei Campi Flegrei. Affacciati sulla Casina Vanvitelliana. Ebbene, proprio qui, abbiamo ospitato la Cattedra UNESCO dell’Università Federico II e l’ASL Napoli 2 Nord. Un luogo unico. Per un evento dal valore nazionale che ha visto la partecipazione del Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord, Antonio d’Amore, del Direttore della Cattedra Unesco, la professoressa Anna Maria Colao, e della Preside della Facoltà di Medicina della Federico II, Maria Triassi. Per la presentazione di un protocollo che parla di educazione alla salute e sviluppo sostenibile. Destando la meraviglia di tutti. Medici, primari, dirigenti. Tutti, incantati. Ci avevamo visto giusto. Così un luogo abbandonato, diventa un nuovo punto di riferimento per la nostra città. Non era semplice. Ma ci siamo riusciti. Dobbiamo continuare così. Per puntare, sempre più, verso un turismo di grande qualità. Uniamo le forze. Facciamo rete tra le istituzioni. Un passo alla volta. Così il sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03