BACOLI, IL PAPPICE: “ZTL, ISTITUITE MA SUBITO ANNULLATE”

0
439 Visite
In questa strana crisi del silenzio, in cui si revoca un Vicesindaco ma nessuno parla, ne accadono di tutti i colori.
Anche che la Comandante della Polizia Municipale il 20 maggio emani le ordinanze istitutive delle ZTL a Poggio, Pennata e Marina Grande ed il giorno dopo le ritiri in tronco.
La Comandante ordina, la Comandante disordina ed il perché lo ignoriamo salvo che i dispositivi sono stati “immediatamente revocati in attesa di indirizzi dell’Amministrazione”: la mano sinistra non sa cosa fa la mano destra ?
Come è possibile che si pubblichino degli atti senza aspettare – si suppone – le decisioni della Giunta o s’aspetta la Giunta per introdurre novità – e che novità se sono quelle che si leggono ! – alle ordinanze degli anni precedenti ?
Sorge però il dubbio che la revoca sia correlata alle telecamere da installare sulle ZTL: si fà riferimento infatti – nell’ordinanza n. 48 del 21 maggio – alla necessità di prendere tempo “anche in funzione di un avvio sperimentale delle ZTL automatizzate”.
Un “sistema automatizzato di controllo ai varchi delle ZTL” costato ai contribuenti oltre 75.500 euro e noleggiato per 18 mesi: peccato che le ZTL saranno attive solo 3 mesi – l’estate – e nei restanti le videocamere saranno verosimilmente spente.
A meno ché una delle modifiche che ha indotto la revoca delle ordinanze, sia la volontà di “dilazionare” le ZTL a tutto l’anno.
Non lo sappiamo così come non sappiamo se il Ministero ha poi autorizzato le telecamere: le scorse settimane i segnali nel Centro storico erano accessi indicando che i varchi erano attivi.
Lo erano anche le telecamere o si tratta di un altro bluff in questa omertosa e decadente atmosfera da fine Impero ?
 

Bacoli, 25/05/2021

Associazione Il Pappice

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03