Covid, la variante indiana arriva in Europa. E il Belgio vuole fermare gli studenti stranieri

0
739 Visite

La variante indiana arriva in Ue. E il Belgio vuole fermare gli studenti stranieri. Gli occhi del mondo sono puntati da settimane sull’India, che sta facendo registrare un boom delle infezioni di Covid-19. La cosiddetta variante indiana, che sarebbe frutto di una doppia mutazione (o addirittura tripla, secondo alcuni studiosi) colpisce anche i giovani in modo grave e sarebbe resistente ai vaccini attualmente in circolazione. Ecco perché il Belgio è in allerta massima da quando ha scoperto che nel suo territorio sono presenti almeno 20 persone affette da questa variante.

Si tratta di studenti indiani sbarcati nel Paese Ue per specializzarsi in infermieristica. “Sono arrivati ​​all’aeroporto Charles de Gaulle di Parigi il 12 aprile”, hanno spiegato le autorità sanitarie belghe alla stampa. “Gli studenti erano tutti risultati negativi con un test PCR prima di partire per l’India e all’aeroporto di Parigi tutti erano risultati negativi con un test rapido”

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03