Le chiacchiere del Pd di Marano. Storia di un partito e di sei consiglieri che stanno distruggendo la città con il loro immobilismo

0
1.041 Visite

I chiacchieroni del Pd di Marano. Pasquale Coppola, Mimmo Paragliola, Maria Accongiagioco, Annarita Savanelli, Antonio Nastro e Susy Santopaolo. Avevano preso le distanze dal sindaco, firmando un documento durissimo contro il primo cittadino e sfiduciando in aula consiliare un vicesindaco che però non è mai andato via. Dopo 3 settimane ancora cincischiano: c’è chi attende il segretario provinciale, chi sfila per ragioni non meglio precisate, chi pensa alla storia dell’acqua, chi tentenna, chi si dichiara pronto a passare all’opposizione però non lo fa. Ognuno ha un motivo, una scusa buona. Intanto Marano affonda. Le problematiche sono innumerevoli e a muovere le danze sono sempre gli stessi: Visconti, D’Alterio, Marzi e qualche dipendente comunale. La storia è tutta qui e ogni giorno che passa è un giorno perso per il Comune e per Marano, che necessiterebbe di provvedimenti urgenti, urgentissimi per i due mercati, per il cimitero, per i parchi pubblici, per il Pip, per le case confiscate, per l’igiene urbana (nelle sue mille sfaccettature), per i progetti da completare (Pics) e per la questione dell’esternalizzazione del servizio idrico. Un mare di cose da fare che questa giunta non riesce a fare. Il Pd è come sempre bloccato sui veti incrociati: alcuni consiglieri, a dire il vero, sono da tempo orientati a passare tra le fila della minoranza; altri attendono “ordini” superiori o stanno guardare. Anche il segretario cittadino deve rompere gli indugi e convocare una riunione: o dentro o fuori, ma l’immobilismo non lo si può accettare. Il sindaco ha assestato “paccheri” a ripetizione al suo partito: su D’Alterio, sull’acqua, su quasi tutto. Quelli del direttivo ancora attaccati a questo tram, molti dei quali rappresentano però il vecchio di Marano, se ne facciano una ragione: così non si può andare avanti. Bisogna mandare a casa (subito) Visconti.

© Copyright Fernando Bocchetti, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03