Napoli in crisi e Adl infuriato

0
255 Visite

Adl è infuriato. Troppi punti importanti sono stati persi nella corsa alla prossima Champions League. Il ritorno nella Coppa più importante è imprescindibile per il Napoli anche a livello economico così ecco che, come riporta ‘Il Mattino’, già nella mattinata di lunedì il presidente del Napoli si è sfogato con il figlio Edoardo, vicepresidente del club, e con il direttore sportivo Cristiano Giuntoli.

La decisione che ne è seguita è quella di imporre il silenzio stampa a tempo indeterminato, quindi non è escluso che nessun tesserato del Napoli parli più addirittura fino al termine della stagione.

Per il momento, però, Gattuso non sembra rischiare l’esonero. De Laurentiis avrebbe infatti ribadito la piena fiducia nei confronti dell’allenatore calabrese, almeno fino al termine della stagione. Dopo le schermaglie delle settimane scorse, quindi, quando Gattuso attaccò pubblicamente De Laurentiis per le voci circolate sui presunti contatti con altri allenatori, sembra esserci una tregua tra le parti. Missione, portare il Napoli tra le prime quattro.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03