Campania: Nappi (Lega): “Forze dell’ordine costrette a inseguire gli affari inquietanti di De Luca” 

0
Reddito
397 Visite
“Bisogna dire basta alla salute gestita in modo clientelare. Le forze dell’ordine sono costrette a inseguire gli affari inquietanti che ha fatto De Luca durante la pandemia” lo dichiara Severino Nappi, Lega Campania, ai microfoni di Radio Padania Libera in merito alle inchieste giudiziarie e giornalistiche sui covid center a Napoli, Caserta e Salerno
 “Quello che oggi denunciamo è che ci sono 50mila campani che attendono assistenza sanitaria”.
Sul progetto della Lega in Campania, Nappi intervistato su Radio Padania aggiunge:
“La Lega si declina con un progetto che uomini e donne campane hanno costruito nei in cui Vincenzo De Luca raccontava barzellette speculava sulla paura”
“Siamo orgogliosamente sudisti” ha spiegato Nappi “La Lega ci ha insegnato che la tutela del territorio è l’unico modo fare politica seria in un Paese centrista. Invece di speculare sulle differenze territoriali. Proviamo a costruire ciascuno dalla propria parte un progetto condiviso. Uniti per far forte l’Italia, ognuno dal proprio territorio” conclude.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03