Amministrative Mugnano, il Pd sceglie Sarnataro e Chianese non la prende bene. “Non in nome mio”

0
734 Visite
La notizia dell’ufficializzazione della candidatura Sarnataro da parte del Pd provinciale provoca l’immediata reazione del consigliere regionale uscente Giovanni Chianese, che a lungo si era adoperato affinché il candidato sindaco dei dem non fosse il sindaco uscente. Emblematica la frase postata da Chianese sulla sua pagina Facebook, con tanto di citazione biblica. Ecco ciò che scrive il commissario cittadino del Pd di Taranto.
Amministrative Mugnano 2020.
«La frase che tanto la volete io la concedo, con il patto che di questo punto in poi diventa sola parola di Dio per tutti quanti uomini, e per sempre. Soffio di brezza, soffio di brezza. Questa è la frase di Dio, sola frase mai veramente detta da Dio certificata per sempre, scolpite su roccia, stampate su libro, ficcate bene in zucca: NOT IN MY NAME. Non in nome mio».
Chianese, uscito sconfitto dalla contesa locale sul candidato sindaco , non l’ha presa affatto bene.
© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03