Marano, l’assessore D’Alterio si vanta su Facebook della pulizia in via Ruocco. Ma oggi è di nuovo una discarica. Che fine hanno fatto i fondi per le telecamere? I cittadini chiedono chiarezza

0
1.860 Visite

Ieri l’assessore Paolino D’Alterio, con tanto di post su Facebook, ha mostrato che la strada di via Ruocco era stata pulita. Nel post Facebook, l’assessore riferisce che tale strada è oggetto di sversamento abusivo. Quindi, alla luce delle sue affermazioni, alcuni cittadini, giustamente si chiedono :”Visto che le cose le conosce, perché non si procede coi controlli in loco o si prendono misure in tal senso?!”. Ecco alcune foto scattate questa mattina da cittadini della zona. Dopo la pulizia di ieri si è punto e a capo. Non è sufficiente pulire, ma urgono controlli e telecamere per ripristinare decoro urbano cui la città ha diritto e soprattutto per tutelare le condizioni di igiene dei residenti. Solo attraverso azioni punitive nei confronti di chi pone in essere tali illeciti si disincentiverà tale fenomeno. La domanda è: che fine hanno fatto i fondi per le telecamere e il relativo bando, annunciato in pompa magna dall’amministrazione comunale nei mesi scorsi? Ma soprattutto: Paolino D’Alterio chi è? Perché risponde in luogo dell’assessore al ramo De Nigris?

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03