Casavatore. Maggioranza in crisi: scontro tra il sindaco Luigi Maglione e Salvatore Pollice

0
673 Visite

Maggioranza in crisi: è scontro tra il sindaco Luigi Maglione e il coordinatore di Direzione Italia Salvatore Pollice dopo la richiesta di revoca dell’assessore Daniele Esposito. Motivo del contendere i fratelli Marino. Si preannuncia un autunno molto caldo dal punto di vista politico-amministrativo con una serie di indiscrezioni che vedrebbero l’ingresso nelle fila della maggioranza dei due consiglieri di opposizione Maria Marino e Francesco Galletta.  Infatti, nemmeno il tempo di ritornare dalle vacanze estive ed è già scoppiata l’ennesima grana nella maggioranza  Maglione,  dopo la ben nota questione legata alla nomina dell’assessore Diego Moronese, finita al vaglio anche degli inquirenti, ed ancora non sostituito, forse perché convinti che  con il tempo le situazioni per la quale lo stesso è stato “congelato” vadano scemando, e si possa riproporre la nomina.

Adesso però scoppia la grana del partito di Direzione Italia, il quale a mezzo di una comunicazione sottoscritta dal coordinatore Salvatore Pollice si chiede l’immediata revoca dell’assessore Daniele Esposito ritenuto non omologo al gruppo in consiglio, ma legato politicamente ai fratelli Angelo e Vito Marino. Appena ricevuta la comunicazione, il sindaco Maglione,  ha provocatoriamente pubblicato sul suo profilo social la stessa, senza spiegarne il senso, ma  determinando le prime reazioni del gruppo Direzione Italia,  pronto ad aprire una vera crisi in maggioranza con il coordinatore Pollice che ha prontamente replicato: “Gentilissimo Sindaco – scrive il coordinatore – , Lei deve pubblicare cose più importanti. Il paese è allo sfascio, le strade sono invase di rifiuti, le scuole sono a zero, la polizia municipale è bloccata, il verde oramai non si vede più e Lei ? Pubblica una revoca concordata con il gruppo consiliare per giusta causa. Il Sig. Esposito Daniele non fa parte di Direzione Italia ma fa riferimento come lui stesso dice ai Marino. Pertanto visti i primi 100 giorni quasi e vista l’appartenenza politica ad altro gruppo che si chiedeva a Lei della sua revoca. Spero che Lei abbia a cuore le sorti di Casavatore e le auguro buon Lavoro”. Uno scontro senza esclusione di colpi che potrebbe nel breve, almeno da voci che si rincorrono, la nascita di un nuovo governo.

 

 

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03