Licola, bambino azzannato da un cane. Ora è al Santobono, la denuncia dei familiari

0
1.317 Visite

A Licola un bambino è stato azzannato da un cane. È accaduto in una zona residenziale. in via Vicinale Massariola, dove un bambino di 5 anni è stato salvato grazie all’intervento di un vicino e poi del proprietario dell’animale, che era uscito dal giardino di una villetta.

Sono state le urla e le richieste di aiuto della nonna del bambino ad allarmare il vicino nel pomeriggio di giovedì 21 settembre. Il bambino è stato condotto all’ospedale Santobono di Napoli dove è stato ricoverato per una “ferita lacero contusa con parziale perdita di sostanza in regione destra” ritenuta guaribile con una prognosi di venti giorni.

Stando alla denuncia presentata dal padre del bambino, il cane sarebbe già stato segnalato per la sua pericolosità “Aveva già azzannato una bambina di pochi anni a giugno scorso, adesso è successo nuovamente. L’unica cosa che è stata fatta finora è stata quella di intimare al padrone del cane di addestrarlo, ma appena si apre il cancello questo animale dà addosso a chi si trova davanti“»”. L’uomo ha sporto denuncia presso la stazione dei carabinieri di Pozzuoli.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti