Banda di rapina Rolex, scarcerato uno degli arrestati

0
1.193 Visite

Banda di rapina Rolex, scarcerato uno degli arrestati. Era stato fermato a Forte dei Marmi insieme ad altri due uomini il 40enne B.E.  accusati, a vario titolo, di essere coinvolti in una rapina a un turista della provincia di Prato avvenuta a marzo scorso: alla vittima, mentre passeggiava insieme alla moglie nei pressi del pontile della cittadina versiliese, fu strappato via un orologio Rolex, modello Daytona, del valore di circa 40.000 euro. Gli arrestati, fermati in esecuzione di una misura di custodia cautelare dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Viareggio, supportati da militari del comando provinciale di Napoli, sono presenti due Napoli, uno a Frattamaggiore. Le indagini, condotte dai carabinieri di Viareggio e coordinate dalla procura di Lucca, avrebbero consentito di attribuire ai tre sia l’organizzazione che l’esecuzione materiale della rapina, che avrebbe coinvolto anche altre persone. Le indagini dei carabinieri hanno consentito di accertare inoltre che alcuni componenti del gruppo, già noti per scippi e rapine di orologi di pregio, sempre a marzo 2022 si sono resi autori di un tentato scippo d’orologio a Cannes (Francia) ai danni di un facoltoso turista russo. Dopo tre giorni di carcere B.E., difeso dagli avvocati Luigi Ciocio e Gennaro De Vita e a seguito dell’interrogatorio tenuto in video conferenza dal gip di Lucca,  dove l’assistito ha chiarito la sua posizione e in particolare la sua estraneità, il gip lo ha scarcerato immediatamente e sostituito la misura con l’obbligo di firma 2 giorni a settimana.

G.B.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti