Marano, forze fresche al Comune: un istruttore tecnico pronto ad insediarsi, per altre figure si prova con la mobilità volontaria

0
1.943 Visite

Forze fresche prossimamente in servizio o in arrivo al Comune. L’ente, con un organico ridotto all’osso, dal 2 novembre avrà nel proprio organico un nuovo istruttore tecnico, Antonio Turco (tempo indeterminato-categoria C), e si appresta a selezionare altri dipendenti: due tecnici per l’accoglienza sociale (contratto a tempo determinato), due istruttori contabili (contratto a tempo indeterminato), tre istruttori amministrativi (contratto a tempo indeterminato), due istruttori di vigilanza (contratto a tempo indeterminato), cinque istruttori direttivi (contratto a tempo indeterminato-categoria D). Per queste ultime figure sono stati nominati i segretari verbalizzanti delle rispettive procedure di assunzione per mobilità volontaria.

Cosa si intende per mobilità volontaria?

Con la mobilità volontaria un dipendente pubblico può decidere di sua spontanea volontà di essere trasferito presso un’altra amministrazione pubblica, presentando regolare richiesta di mobilità oppure partecipando ad un eventuale concorso pubblico indetto dall’amministrazione che gli interessa.

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TerranostraNews
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti