Lista “Catello Maresca Sindaco” esclusa dal Consiglio di Stato. Arriva la conferma dell’avvocato Fiorito

0
783 Visite

Napoli, 18 settembre– “Inutile provare a nasconderlo. La delusione è tanta. La Sentenza del Consiglio di Stato esclude definitivamente la lista Catello Maresca Sindaco.” Queste le parole a mezzo social dell’avvocato Ferruccio Fiorito, candidato al consiglio comunale della lista “Catello Maresca Sindaco”,  a seguito del respingimento del ricorso in appello al Consiglio di Stato, contro l’esclusione della suddetta lista decisa prima dalla commissione elettorale prefettizia, poi confermata dal Tar. A conferma di quanto pubblicato in anteprima dal nostro portale. Ovvero l’esclusione, dalle prossime elezioni amministrative di Napoli, di entrambe le liste civiche collegate al candidato sindaco Catello Maresca.

Accetto il verdetto– ha scritto amareggiato Fiorito- perché dopo 20 anni di avvocatura ho imparato che quando una sentenza è immodificabile per impossibilità di ricorrere ad altro mezzo di impugnazione, non si commenta, ma si accetta.

L’avvocato civilista, fedelissimo di Maresca, ha poi aggiunto una lunga riflessione sul suo percorso da candidato, dicendosi fiducioso sull’arrivo al ballottaggio del magistrato candidatosi con il centrodestra: “La domanda più ricorrente in queste ore è: “come ti senti…?” La risposta è semplice. Mi sento come uno che a pochi giorni dalla sua prima gara agonistica, cade, si fa male e non può più competere. Sono stati 9 mesi di passione pura, fatti di nuove  conoscenze, nuove amicizie, strette di mano, pizzichi sulla pancia, di studi approfonditi per capire come rendere fattibile un’idea trasformandola in un progetto. Giornate intere, fino a tarda sera, a confrontarci per amore di un progetto che da subito ho sentito mio. Purtroppo, non potrò più candidarmi e quindi non potrò dare il mio apporto diretto, ma continuerò a stare al fianco di colui che mi ha consentito di fare questa esperienza che resterà comunque indimenticabile e dalla quale esco più forte. Sono costretto a fare un passo indietro, con la speranza che ne faccia due avanti Catello Maresca, che oggi avrà l’onere di vincere anche per tutti noi. Voi tutti, amici miei, che in questi mesi mi avete fatto sentire la vostra vicinanza, dovete fare un ultimo sforzo e mettere una X sul nome di Catello Maresca, perché nulla è ancora perduto. Arriviamo al ballottaggio e poi lì si giocherà un’altra partita.”

© Copyright Emiliano Caliendo, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03