Agevolavano il clan dei Casalesi, misure cautelari per 12 imprenditori

0
703 Visite

Dalle prime ore di oggi i carabinieri del Ros e la polizia penitenziaria del Nic – Nucleo Investigativo Centrale stanno eseguendo un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal Tribunale di Napoli, su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 12 persone, ritenute responsabili di associazione di tipo mafioso, riciclaggio e intestazione fittizia di beni aggravati dal fine di agevolare il gruppo Zagaria facente parte del clan dei Casal di Principe.

Tra i provvedimenti emessi vi sono 4 misure interdittive della ‘sospensione dall’esercizio dell’impresà per un anno, nei confronti di altrettanti titolari di aziende riconducibili all’organizzazione colpita. Nell’operazione vengono eseguite anche 7 perquisizioni.

 

© Copyright redazione, Riproduzione Riservata. Scritto per: TERRANOSTRA | NEWS
  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Commenti

ads03